Startup

Con il termine startup si indica l'avvio di una  nuova attività economica.

In questa fase, ancora più che nei momenti successivi, è importante avere una progettualità e una visione dell'impresa chiara e "strutturata in numeri", il più possibile aderente ad una reale e concreta fattibilità.

Keyboard and Mouse

Il business plan

Il Business Plan è un moderno strumento di simulazione della dinamica aziendale, proiettata nel medio‐lungo termine, costituito da una serie di documenti nei quali è rappresentata, in termini qualitativi e quantitativi, l’idea imprenditoriale (o, comunque, l’idea di fondo di una qualsiasi iniziativa economica)

E' uno strumento essenziale per la valutazione di fattibilità tecnica ed economico‐finanziaria di un progetto d’investimento complesso, come un’iniziativa economica a carattere duraturo. In esso il redattore elabora e sintetizza tutte le idee, i programmi e le iniziative conseguenti che caratterizzano il progetto imprenditoriale.

Tuttavia, limitare la sua funzione a questo obiettivo sarebbe estremamente riduttivo. Infatti tale strumento può avere una molteplice natura, corrispondente alle diverse finalità individuabili sia nelle “fasi straordinarie” della vita dell’impresa (nascita e sviluppo) sia nella “fase ordinaria” della gestione corrente.

 l'obiettivo di fondo è quello di razionalizzare e programmare le scelte imprenditoriali e sintetizzarle in un documento completo, rappresentativo e di efficace lettura.

In tutte le attività economiche si assiste a una crescente complessità aziendale e la concorrenza è sempre più accesa. La crisi economica che sta caratterizzando questo periodo, lo sviluppo delle tecnologie e l’innovazione dei mezzi di comunicazione ed interazione fra singolo operatore e mercato e fra operatori diversi impongono di programmare la dinamica aziendale non solo nel breve, ma anche nel medio–lungo periodo e con un grado maggiore di flessibilità ed adattabilità nel tempo.

Image by Tyler Franta
Mucchi di carta

Adempimenti amministrativi per l'avvio

Tutti gli adempimenti necessari per la nascita e la vita dell’impresa sono effettuati mediante la procedura della Comunicazione Unica attraverso la quale tutte le imprese comunicano la loro costituzione contemporaneamente al Registro delle Imprese, all'Agenzia delle Entrate e agli altri enti interessati. I principali adempimenti amministrativi, da eseguire contemporaneamente ed esclusivamente per via telematica, per l’avvio dell’attività di impresa sono:

  • richiesta della partita IVA

  • iscrizione presso la Camera di commercio territorialmente competente

  • iscrizione all'INPS dei dipendenti e del titolare (ove necessario)

  • apertura di una posizione assicurativa presso l’INAIL

  • comunicazione alla Camera di commercio di un indirizzo di posta elettronica certificata